Bakery Challenge 2021

 

Il mese di ottobre è stato sempre caratterizzato per la nostra Associazione dalla “Raccolta Fondi Biscotti”. Un evento annuale molto importante, nato in occasione della nascita del Gruppo Famiglie Dravet, che non solo ha raccolto fondi e consentito di finanziare numerosi progetti ma ha anche contribuito a divulgare tramite le piazze la conoscenza della Sindrome di Dravet.

Quest'anno la nostra  Raccolta fondi biscotti si svolgerà in una piazza virtuale 

Dal 23 ottobre al 6 novembre 2021

Si tratta di una golosissima Challenge culinaria, dove chi vorrà partecipare, ci auguriamo in molti, dovrà preparare dei biscotti o dolci, donare, fare una foto e pubblicarla sul proprio profilo, sui nostri canali social, invitando i propri amici a partecipare, donare oppure semplicemente condividere, per continuare l’importantissima attività di divulgazione. 

 

Pronti, partenza, via! Inizia la Bakey Challenge di Gruppo Famiglie Dravet
 

Segui gli step come fosse una ricetta, sostieni il nostro progetto Caregiver 
e condividi le tue creazioni da pasticceria.

 ​
#gfdbakerychallenge2021 #raccoltafondi2021

 

 

Per effettuare le vostre donazioni:

Versamento su Conto Corrente della Banca di Piacenza intestato a:
Gruppo Famiglie Dravet Associazione Onlus

IBAN: IT 60 E 0515612600 CC0000036822

Causale: "Donazione"

Versamento su Conto Corrente Postale intestato a:
Gruppo Famiglie Dravet Associazione Onlus

c/c postale n° 001011574744

Causale: "Donazione "

Donazione PayPalTM cliccando sul pulsante Dona ora sempre presente nella parte alta del sito web

Bonifico continuativo sul nostro conto corrente bancario, oppure sul conto corrente postale
(trovate sopra le coordinate di ciascuno)

Destinando il 5x1000 della vostra dichiarazione dei redditi, non costa nulla e basta una firma

 

BENEFICI FISCALI PER IL DONANTE

Le quote associative non sono detraibili.

 

PERSONE FISICHE

Sono detraibili nella misura del 30% le erogazioni in denaro/natura fino ad un massimo di 30.000 euro così come previsto dall'art.83, c.1 del D.Lgs.117/2017 (Codice del Terzo settore). L'agevolazione per l'erogazione in denaro compete a condizione che il versamento sia eseguito tramite banca o ufficio postale, con carta di credito, di debito o prepagate o tramite assegni bancari e circolari. Per le erogazioni in natura, un apposito decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali - al momento non ancora emanato -, dovrà individuare le tipologie di beni che danno diritto alla detrazione. In alternativa alla precedente agevolazione, l'art. 83 c.2 del D.Lgs. 117/2017 permette di portare a deduzione dal reddito complessivo del donante le erogazioni liberali, in denaro o in natura nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato.

 

ENTI E SOCIETA'

Le erogazioni liberali in denaro/natura degli enti e società sono deducibili dal reddito d'impresa per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato in base all'art. 83, c.2 del D.Lgs. 117/2017 (Codice del Terzo Settore). 

 

DONA ORA!

OPPURE INVITA A DONARE UTILIZZANDO I PULSANTI QUI SOTTO